Louise Delage : record mondiale di followers nel minor tempo possibile.

27 Ottobre 2018

Ciao caro mio lettore , ti do il solito benvenuto nel salotto del mio blog, accomodati pure. In questo piovosa giornata di fine ottobre ho scelto di parlare di una tematica del tutto sconosciuta a molti , che riguarda sostanzialmente l’argomento delle campagne di prevenzione contro l’alcol.  Ma non finisce qui , infatti , poco fa ho scoperto uno specifico caso di campagna che ti lascerà senza fiato. Il caso di Louise Delage.

Chi è Louise Delage ?

Louise delage agli inizi
    Louise nelle sue prime foto

Nell’agosto del 2016 compare per la prima volta su instagram Louise delage , una modella francese molto bella che ha rapito in brevissimo tempo i cuori e il tempo di migliaia di persone in tutto il mondo.

Non è un caso infatti che sia diventata un vero e proprio record mondiale !

Con i suoi 25 anni , la modella è diventata una vera e propria star di Instagram.

Il suo profilo ha infatti raccolto oltre 50 mila like e oltre 7500 followers reali nell’arco di una settimana, questo sì che è un vero record !

Ma quali contenuti può aver condiviso per raggiungere così tanta notorietà ?

Beh , si sa , le francesi hanno il loro “savoire faire” .

I suoi contenuti erano principalmente i contenuti di una 25 enne nel fior fiore della sua giovinezza : feste , amici , movida , divertimento , alcol , viaggi.

Tuttavia , con l’andar avanti del tempo si comincia a notare che i contesti in cui la modella si trova iniziano a cambiare ; da che si avevano contesti euforici , ricchi di persone , si passa ad avere contesti più solitari , più bui , fino alla completa solitudine della modella.

Louise in un “bad mood”

Ciò che ci lascia oggigiorno sconvolti , è che , nonostante i suoi followers la adorassero così tanto , nessuno si è mai realmente interessato a lei , preoccupandosi infatti solo del suo abbigliamento troppo serioso , e tante altre schifezze che potete benissimo immaginare voi stessi.

Ma cosa succede di lì a poco ?

E’ chiaro allora che nel suo profilo ci fosse qualcosa di realmente strano , allora un giorno in particolare arrivò una notizia che lasciò tutti molto scioccati.

Louise non esiste.

Louise non esiste , è solo un personaggio finto , creato dal portale di prevenzione “Addict Aide” , un portale che combatte da molti anni le dipendenze e che in questo caso voleva , grazie al personaggio di Louise, sensibilizzare i giovani francesi sull’abuso di alcol , passando proprio per una comunicazione che i giovani adorano , quella dei social.

L’obbiettivo era infatti quello di mostrare come , di foto in foto e di bicchiere in bicchiere , la vita di Louise peggiorasse.

Oggigiorno il suo profilo non è più accessibile , è stato chiuso, ma nelle foto che vi ho proposto potete notare come la giovane sorride sempre meno, a volte sembra stanca , provata , e sempre più triste.

Le mie considerazioni:

Bene caro lettore siamo giunti anche questa volta al termine dell’articolo , ora è il momento di salutarci , se non prima di due mie considerazioni. Oggigiorno spendiamo molto denaro per la riabilitazione nelle comunità , ma perché invece di puntare ad un intervento post-trauma , non lavorassimo di più sulla prevenzione ? Il caso di Louise Delage pone chiaramente una pietra miliare nelle campagne di prevenzione. Grazie per l’attenzione  Alessandro , Il professorino.

Lascia un commento

Il Professorino

Il Professorino

Mi chiamo Alessandro , sono uno giovane universitario ,e mi stresso molto facilmente , poi però prendo in mano il computer e inizio a scrivere sul mio blog.
Perchè ho deciso di farlo?

About Me

Ti piace questo articolo?

Condividilo:

Articoli Correlati:

Kylie Jenner

Scommetto che ne avrai già sentito parlare , scommetto che avrai già curiosato sul suo profilo Instagram e scommetto anche che non serve ti spieghi

Read More »

Gli altri Articoli:

La mia bulimia

Inspiegabile la sensazione di pienezza dopo aver ingerito così tanta aria che attraversa fitta la mia amarezza come se fosse una prelibatezza culinaria Mi congratulo

Read More »
Chiudi il menu