Il fascino del criminale : ecco come la psicologia spiega perché alle donne piacciono i cattivi ragazzi

8 Novembre 2018

Ciao lettore! Ti do come al solito il benvenuto sul mio blog. Oggi , ti lascerò davvero senza parole , perché ho deciso di affrontare un tema molto piccante , ma che a dir la verità , a me piace molto. Sto parlando di quello strana tendenza che accomuna molte donne di invaghirsi per un cattivo ragazzo , “il bad boy” con la sigaretta in bocca insomma.( fino a perderci completamente la testa ) E allora non ti faccio perdere altro tempo e buona lettura.

Ciao lettore 

Qual buon vento ti ha condotto nelle mie acque ?

Riconosco che sei coraggioso nell’aver aperto proprio il mio articolo, ma sei fortunato , perché qui troverai le risposte alle tue domande.

E allora , come in ogni articolo , iniziamo immaginando la tua vita , o la vita di qualcuno che fa al caso per quest’articolo.

Hai 17 anni e ti stai per la prima volta interfacciando con il mondo sentimentale , vai ad una scuola normalissima del tuo quartiere , frequenti brava gente e la tua media scolastica è più alta della stima che provi per te stessa/o.

Mamma è molto attenta a te , e a tutti i tuoi spostamenti , ti dice sempre che “quei ragazzi lì” li devi lasciar perdere , perché è gente malsana , ti farebbero solo che star male.

E allora conosci Gianluca , 18 anni , bravo ragazzo , di sani principi , non fuma e non beve , non ha in generale nessun vizio , se non quello di ricopiare bene gli appunti presi in classe il giorno stesso. A te piace , perché dopotutto siete una bella coppia ,  con un futuro roseo , non ti fa mancare nulla , stravede per te , e poi , faresti contenta mamma , e questo è tanto.

Ma passano i mesi e ti rendi conto che Gianluca è proprio noioso , tutto nella norma , niente di eccessivamente divertente , niente di spericolato.

Allora , appena ne hai l’occasione , guardi attentamente lo stesso gruppetto di ragazzi che mamma ti ha sempre detto di non frequentare , quella cattiva gente che porta solo del male.

Per caso conosci Diego , tatuato , con tutti i vizi del mondo , ai margini della società ,e finisci per perdere completamente la testa per lui.

Ed eccoci qui , al momemto esatto in cui ti starai chiedendo 

“Perchè mi sono innamorata di un criminale ?”

Ma tranquilla cara mia qui troverai tutte le risposte che cerchi , basta leggere attentamente i 5 motivi che portano le donne a perdere la testa per i cattivi ragazzi.

Il bello di questo articolo , il bello di questi 5 motivi , è che  proprio la psicologia li conferma , niente di tutto ciò che hai letto precedentemente. Nessun contenuto da rivista , solo psicologia.

Prima di iniziare però , volevo ricordarti di leggere il mio ultimo articolo , riguardante anch’esso le donne : “come vogliono realmente le donne il sesso”.

E allora , ti auguro una buona lettura , ma soprattutto di auguro di trovare le risposte che meriti. 

Ecco perché alle donne piacciono i cattivi ragazzi 

1) Un padre distante , o troppo presente.

Senza star qui a spiegare uno dei principi cardini sul quale si fonda la psicologia , sul quale molti ancora si scontrano , facciamo che vi dico come la penso io. 

In riferimento alla teoria psicodinamica , in media , ragazzi e ragazze che sin da adolescenti ricercano situazioni autopunitive , quasi “masochiste”  (come può tranquillamente essere quella di ricercare costantemente relazioni dannose , ai margini della realtà , molto a rischio ) è perché da piccoli , nei primissimi rapporti con la famiglia , non sono stati accolti a dovere ,non sono stati considerati a dovere ; e allora , il bambino , per dare sfogo  alla sofferenza , la indirizza verso se stesso , autodeterminandosi un futuro ricco di situazioni dannose.

Nel caso delle figlie femmine , il padre gioca un ruolo cruciale , perché sarà il modello dal quale si ispireranno in futuro , il classico tipo di uomo ideale. Se questo padre è stato violento , distante , assente , ma al contempo “protettivo” quasi “ossessivo “, è chiaro che ne verrà su una ragazza bisognosa di ripetere tali esperienze , e con la possibilità finalmente di immedesimarsi nella madre . Se parliamo invece di un bimbo cresciuto in un contesto famigliare opposto , non crediate che le ripercussioni siano così tanto differenti. Di fatti , sembra che genitori eccessivamente presenti , quasi “opprimenti “ , non fanno altro che facilitare una grande insicurezza e impotenza nel loro figlio. Da qui , ne verrà fuori un ragazzo molto incline alla ribellione , che tenderà a ricercare il pericolo ovunque esso si trovi. Il brivido , la pericolosità , sono elementi della propria personalità.

2) Alle donne piace essere delle crocerossine 

E’ così , è una realtà , non possiamo sottrarcene.

Per pura tendenza naturale , quasi intrinseca  della memoria genetica , le donne hanno da sempre incarnato la figura della crocerossina (termine nato in periodo di guerra , quando le donne dovevano assistere i feriti ).

A voi piace frequentare ragazzi cattivi , perché avete in cuor vostro la missione di curarli , di farli uscire da quella vita , voi siete le loro eroine!

3) Volete il capo branco 

Chissà perché ma molti studi scientifici hanno dimostrato che tendenzialmente , i cattivi ragazzi conquistano più di quelli “bravi” per via del loro potere in società.

In media , agli occhi delle ragazza , i bravi ragazzi , quelli tutti composti , danno l’aria di esser deboli , e quindi inadatti.

Darwin sosteneva che la donna , come la femmina animale , prediligeva il capo branco poiché era il più rispettato , il più audace , ma soprattutto , era l’unico che sicuramente poteva sfamarla.

Il ragazzo cattivo quindi , dall’alto della sua predominanza , riempie la sua donna di potere , di notorietà , e dunque , la attira maggiormente , la eccita.

4) La bellezza della costante incertezza 

Chi più di un bravo ragazzo può darvi certezze? Sicurezze ?

Chi più di un bravo ragazzo può essere fedele ?

Ma voi tutto ciò non lo volete , volete vivere un po’ di incertezza , di instabilità , quasi da avere sempre un pensiero per la testa , una preoccupazione in più.

Fare qualcosa che va contro le regole (o contro i desideri e le aspettative dei genitori) è un altro dei fattori motivazionali chiave. Fare la cosa sbagliata ha un suo fascino.

Dopotutto , siete riuscite anche a fregare il Diavolo , vi accontentereste di un angioletto ?

5) Alle donne piacciono gli uomini sicuri , che sanno quello che vogliono.

La società e il mondo dei media ha la tendenza a rappresentare il bad boy come la quintessenza della mascolinità , il classico tipo dal “sex appeal” magnetico , che profuma di autostima da chilometri.

Proprio riguardo al tema dell’autostima negli uomini , ho deciso di proporre il punto di vista di David D. Clarke, MD, assistente alla Oregon Health Sciences University , che a tal proposito dice:

“Durante gli ultimi 25 anni ho intervistato migliaia di donne che avevano avuto relazioni con uomini che le trattavano in modo irrispettoso. Alcune avevano sposato diversi di loro. L’origine di tale interesse sta nel rapporto che avevano da piccole col padre. Queste donne per lo più erano state trattate, da bambine, in modi che avevano compromesso la loro autostima. Di conseguenza, tendevano a ripetere lo schema mettendosi in relazioni nelle quali sarebbero state trattate nel modo in cui erano abituate. Dopo avere iniziato queste relazioni, cercavano di compiacere l’uomo di turno per far funzionare la relazione, analogamente a ciò che facevano da bambine. Erano abituate a ricevere meno di ciò che davano e hanno continuato su questa strada nell’età adulta. Solo quando la loro autostima è aumentata hanno realizzato che meritavano di meglio”.

Insomma , l’autostima è chiaramente un punto di forza dei ragazzi cattivi , e alle donne questo piace , eccome se piace.

Bene caro lettore , siamo giunti alla fine di quest’articolo.

Prima di salutarci però , volevo solamente dire che , parlare di come alle donne piacciano i bad-boys , non significa giustificarle. Questo perché il più delle volte , da relazioni del genere ne esce fuori un carico di emozioni non indifferente , ma anche molti altri danni.

Per citarne alcuni esempi , vorrei solo ricordare quante ragazze , a seguito di un rapporto del genere , permettono al proprio partener delle concessioni inaudite. Tra cui l’inserimento in un contesto di criminalità , violenza domestica , abusi , droghe e tanto altro.

Quindi care donne , vi auguro con tutto il cuore di vivere grandi amori , e di vivere anche un amore criminale, cosicché possiate capire quale uomo veramente fa al caso vostro.

Le mie considerazioni:

Per la realizzazione di quest’articolo ho fatto riferimento alle mie pure intuizioni , ai miei studi e alla mia conoscenza del mondo. Ringrazio enormemente i miei lettori, siete in tanti e spero ne sarete sempre più.
Grazie e alla prossima  Alessandro , il professorino.

Lascia un commento

Il Professorino

Il Professorino

Mi chiamo Alessandro , sono uno giovane universitario ,e mi stresso molto facilmente , poi però prendo in mano il computer e inizio a scrivere sul mio blog.
Perchè ho deciso di farlo?

About Me

Ti piace questo articolo?

Condividilo:

Articoli Correlati:

Gli altri Articoli:

La mia bulimia

Inspiegabile la sensazione di pienezza dopo aver ingerito così tanta aria che attraversa fitta la mia amarezza come se fosse una prelibatezza culinaria Mi congratulo

Read More »
Chiudi il menu