Ecco come LE DONNE vogliono realmente il sesso : come deve comportarsi l’uomo ideale a letto.

5 Novembre 2018

Ciao lettore ! Ti do come al solito il mio più caro benvenuto nel mio blog. Quest’oggi toccheremo un argomento a dir poco bollente , ma vero e autentico. Infatti parleremo di ciò che realmente le donne vogliono a letto , di come realmente le donne vogliono il sesso.  E mi dispiace ma non userò mezzi termini. Buona lettura.

Ciao lettore /lettrice.

Sai perché oggi ci troviamo qui?

Desumo che se sei qui è perché la tua ragazza o tua moglie  è un po’ di tempo che la vedi strana durante i vostri consueti rapporti sessuali.

O magari non sono neanche più “consueti “, magari l’ultima volta che avete veramente fatto sesso neanche la ricordi più.

Eh sì, perché forse a letto ci andate spesso , ma quanto realmente riuscite a soddisfarvi l’uno con l’altra ?

Sicuramente non ne avete ancora parlato , perché probabilmente c’è molta vergogna o imbarazzo nel toccare l’argomento.

E allora hai deciso bene di aprire il mio blog e saperne di più sull’argomento.

Vorresti davvero capire come fare per soddisfare le donne , per soddisfare la tua donna.

Ma stai tranquillo , con le cose che ti dico potrai finalmente capire cosa una donna vuole dal suo partner in quella precisa circostanza , cosa vuole dal partner durante il sesso.

E tu donna invece , cosa pensi di ricavarne dalla lettura di quest’articolo?

Te lo dico io.

Con la storia di Jane , la storia che a breve ti racconterò , potrai sicuramente avere più consapevolezza di quelli che sono i tuoi pensieri , le tue fantasie erotiche , ti renderai finalmente conto di non essere l’unica a pensarla così , o magari lo sai già?

Fatto sta che con il racconto di questa donna (che ora leggerai) potrai esplicitare finalmente le tue volontà con il tuo partner , ma soprattutto il tuo partner stesso potrà capirci di più.

Dopo la lettura di quello che ti sto per dire , sia uomini che donne potranno vivere il sesso come hanno sempre voluto , perché?

Perché io ti fornirò la chiave per un sesso indimenticabile !
E sai come lo farò? 

Lo farò narrandoti una storia , la storia di Jane.

Una paziente del terapeuta Micheal Bader che ha permesso la divulgazione dei contenuti della sua terapia.

Una donna , una femminista e una giornalista, che si rende conto che , nonostante la sua vita molto impegnata , è tutto molto insoddisfacente. 

Allora decide di andare da un terapeuta sessuologo che le fa luce sulla sua situazione , comune un po’ a tutte quelle delle donne.

Ma non è che il motivo della sua vita è insoddisfacente risiede proprio nel sesso ?

E allora ti auguro di trovare risposte a tutte le tue domande, proprio qui sotto , ma prima ti invito a leggere il mio ultimo articolo.

Cos’è il sesso?

“Se il sesso non è sporco , vuol dire che non è fatto bene “

E’ proprio così che esordisce Woody Allen nel momento in cui si tocca l’argomento “sesso”, un argomento bollente che da sempre ha suscitato nelle culture emozioni contrastanti : dalla vergogna , al pudore , alla libertà , alla paura , al dolore e così via.

Ma il sesso cos’è realmente ?

Il sesso è godimento , è puro piacere sessuale. Osho definiva l’orgasmo come quel momento in cui l’uomo può vivere l’esperienza della morte ancora da vivo. Eh sì perché il sesso è proprio questo : il confine labile tra la morte e la vita pura, quel momento in cui la nostra anima entra in contatto con i nostri piaceri più reconditi.

Purtroppo , per colpa della trasmissione di valori e credenze di generazione in generazione , la donna ha assunto un potere diverso da quello dell’uomo.

Pare come se la donna non possa in qualche modo vivere il sesso , vivere l’orgasmo vero e proprio .

Ma adesso non ci soffermiamo sulle ideologie e modelli culturali , andiamo dritti al sodo.

Come vogliono essere realmente trattate le donne al letto ?

Per arrivare alla risposta finale ho deciso di proporre qualcosa di particolare , e non la classica risposta semplice e pronta.

Ho deciso a tal proposito di narrarvi Il caso Jane , la storia di una donna che racconta senza filtri le sue più recondite perversioni sessuali al suo terapeuta.

Sono sicuro che in un modo o nell’altro , conoscere la storia di Jane potrà aiutarti nella tua vita sessuale.

Ai fini di un corretto utilizzo di quest’articolo ti invito a provare a immedesimarti completamente nella storia , così potrai capire la vera logica delle perversioni femminili.

Jane è una paziente del noto terapeuta Michael Bader.

Jane è una femminista , una scrittrice e una giornalista.

E’ felicemente sposata da diversi anni con suo marito Costantin , dal quale non ha ancora avuto figli , ma con il quale ha sempre tenuto una certa costanza nel sesso.

Tuttavia , nell’ultimo periodo Jane si è resa conto che la sua vita è molto vuota , del tutto insoddisfacente , e per non riversare tutto addosso al suo partner , decide di riferirsi ad un terapeuta sessuologo che le faccia luce sulle sue esigenze.

Nella sua vita professionale , Jane è la classica donna che “non si fa fottere da nessuno” , e suo marito la ama proprio per questo. La ama e farebbe di tutto per lei proprio perché Jane è una donna forte , una donna “con le palle” , una che non deve chiedere mai , una che comanda.

Ma siamo sicuri che la donna vuole realmente un uomo che , mentre fanno sesso , sia dolce e le sussurri quanto la ama ?

A tal proposito Jane arriva a rivelare al suo terapeuta che ..

“A volte mi immagino di essere seduta nel mio ufficio mentre lavoro al computer. E’ tardi e l’edificio è vuoto. Improvvisamente la porta si apre ed è il custode che deve svuotare la pattumiera della mia stanza , che guarda caso , si trova proprio sotto la mia scrivania , tra le mie gambe.

Allora io sono brusca con lui e gli dico di farlo molto velocemente che ho da fare.

Mentre l’uomo si china per prendere il cestino noto che sotto la divisa nasconde dei grossi muscoli , è davvero enorme , mi sembra forzuto.

Nel preciso momento in cui la sua mano destra afferra il cestino pieno di fogli , mi rendo conto che la sua mano sinistra scivola sulle mie gambe fino ad arrivare sotto la gonna , e in modo rozzo mi strizza la f*ga.

Io all’inizio oppongo resistenza , ma lui , dall’alto della sua mascolinità, mi afferra le mani e me le tiene unite sopra la testa , e nel frattempo mi solleva , mia apre le gambe e mi strappa di dosso le mutande. 

Mi strizza forte le te**e e mi inizia a sco*are. Mentre entra nel mio corpo neanche mi guarda in faccia , non ha chiesto il permesso di nulla , è grezzo e rude.

Il suo ca**o è enorme , il suo corpo è enorme e ancora di più non gliene frega niente del mio piacere , usa il mio corpo come qualcosa da fottere e che gli da piacere.

Lui è esattamente il tipo di stronzo che ho odiato tutta la vita , eppure questa fantasia mi eccita così tanto da farmi venire un orgasmo in pochi minuti.”

Con questa sua dichiarazione Jane ci ha fatto luce sulle varie fantasie che una donna  può avere , ma ora è il momento di rivelare finalmente , 

cosa realmente le donne vogliono , 

come realmente le donne voglio il sesso e 

come realmente l’uomo deve comportarsi.

Da dati scientifici e ricerche conclamate è emerso che alle donne , in onore allo spirito che le accomuna di “solidarietà femminile” piace difendere i propri diritti e le proprie battaglie di giorno , ma di notte , o in qualsiasi momento in cui si voglia fare sesso , alle donne piacere essere masochiste , piace avere un uomo che si comporti e che le tratti come se fossero realmente un oggetto di godimento.

Ma questo non deve allarmarci e tanto meno innervosirci , perché il sesso, in fin dei conti ,che cos’altro è se non un piacevole gioco di ruoli? 

Ancor di più , grazie al lavoro di Bader , è emerso che , nel mondo eterosessuale il ruolo di sottomesso sembra essere preferito dalle donne , mentre il ruolo da dominante sembra attrarre di più gli uomini 

Quindi cari uomini , dobbiamo provare a mettere da parte la nostra spiccata sensibilità nel momento in cui si fa sesso,  perché magari alla nostra donna piace l’uomo che non chiede mai , l’uomo rude e grezzo che la tratti come se la stesse maltrattando.

Evitiamo la monotonia sessuale.

Vorrei concludere dicendo che , la storia di Jane è la storia di molte donne , ma non di tutte.

Il mondo delle fantasie sessuali è vastissimo tanto da non poter quasi trovare una cosa che vale sempre , infatti , potrebbe anche darsi di incontrare donne alle quali piace dominare , anche nel sesso.

Le mie considerazioni:

Bene caro lettore , anche per oggi il nostro articolo finisce qui. Con la presente vorrei solamente dire che l’articolo è stato frutto di un attento studio del libro di sessuologia dello psicanalista e ricercatore Micheal Bader. Il sesso è magico , godilo.
Grazie e alla prossima  Alessandro , il professorino.

Lascia un commento

Il Professorino

Il Professorino

Mi chiamo Alessandro , sono uno giovane universitario ,e mi stresso molto facilmente , poi però prendo in mano il computer e inizio a scrivere sul mio blog.
Perchè ho deciso di farlo?

About Me

Ti piace questo articolo?

Condividilo:

Articoli Correlati:

Gli altri Articoli:

La mia bulimia

Inspiegabile la sensazione di pienezza dopo aver ingerito così tanta aria che attraversa fitta la mia amarezza come se fosse una prelibatezza culinaria Mi congratulo

Read More »
Chiudi il menu